Stasera, fatico ad addormentarmi, gli occhi sono stanchi ma non riesco a prendere sonno.

Forse l’adrenalina prodotta dall’allenamento è ancora in circolo e il suo effetto tiene ancora alta la mia attenzione.

Stasera, uscita dalla palestra, ero contenta, semplicemente contenta.

Un’euforia leggera, che mi ha fatto realizzare quanto mi stia facendo bene aver ripreso a giocare.

Mi vien da ridere se ci penso, perché in fondo non è poi gran cosa, sono 4 ore alla settimana (6 se c’è anche la partita) in cui gioco a pallavolo, insomma niente di ché.

Eppure per me queste ore valgono molto di più!

Sono ore che sono solo mie, sono tempo che dedico ad una passione che è solo mia, sono ore in cui mi diverto, mi sfogo, scarico le tensioni e soprattutto, riesco a staccare il cervello. Riesco a lasciare tutto indietro, da parte, isolato per qualche ora e riesco a concentrarmi al meglio nel provare nuove tattiche di gioco, cercare di recuperare la palla, prevedere le mosse dell’avversario, essere di aiuto alle mie compagne nei momenti di difficoltà.

E’ stata dura conquistare questo spazio ma ne è valsa veramente la pena.

Non è tempo sprecato, ho capito che è l’unico modo che ho per “ricaricarmi” e ora ne ho bisogno come l’aria. Mi sento molto più energica, attiva e sono finalmente riuscita a perdere qualche chiletto di troppo, diciamolo… ci voleva proprio 🙂

E non è cosa da poco, questo tempo è una ricchezza, di cui non conoscevo più il valore.

Princess_S

Annunci