Si sa, il cammino della vita è lastricato di domande alle quali ogni giorno cerchiamo di dare risposta.

Essere o non essere?” si chiede Amleto, “Il mondo finirà davvero nel 2012?” si domandano altri, “Ma chi è la misteriosa morosa “stabile” di Silvi?” si attanagliano altri ancora.
Per non sminuire quesiti di cotale calibro introspettivo e filosofico anche io sono mesi che sforzo il mio cervello per cercare di capire :”Ma che differenza c’è tra un Muffin ed una Cupcake?”

*Mr Mestolo dice :” Eh sono proprio problemi seri questi, Principessa!*

Puoi dirlo forte caro Mr Mestolo! 😀 (e smettila di guardarmi con quell’ aria saccente! :-P)

Ti dirò di più, questo dubbio non me lo pongo solo io ma è un vero e proprio mistero irrisolto che fa discutere l’umanità!

C’è chi dice che la differenza risieda nel fatto che i cupcake siano decorati e i muffin no, c’è chi sostiene invece che ciò che cambia è il rumore che i due dolci producono se lanciati contro un muro (no cioè va bè!) e poi c’è anche chi dice che il cupcake è più simile (come impasto) ad una torta mentre il muffin è assimilabile al pane.

Insomma, diciamolo, è un gran casino! 😀

(Ah dimenticavo, ci sono poi anche quelli più pragmatici che affermano “Machissenefrega della differenza, basta che se magni!” 😀 Ok, la mia è una traduzione un po’ “libera” ma l’inglese non rendeva così bene 😉)

Detto questo, la scorsa settimana, stanca di sentirmi logorare dentro dal dubbio e dovendo realizzare alcune torte da vendere per una raccolta fondi parrocchiale, ho deciso di tagliare la testa al toro e unire le due ricette :-D.

Ho quindi preso la ricetta che la bravissima Titli espone qui e una volta cotti e raffreddati i muffin li ho decorati con la glassa reale, facile, delicata e che indurisce rapidamente.

La glassa reale si realizza montando a neve ferma un albume con 150gr di zucchero a velo e un cucchiaino di succo di limone. La glassa, a vostro piacimento, può essere colorata e resa più o meno densa variando la quantità di zucchero a velo.

I miei Muffin 🙂 risultato finale!

Se vi volete sbizzarrire con decorazioni differenti, vi consiglio di consultare tutti i vari tipi di “frosting” (= ghiaccia o glassa) elencati in questo bellissimo blog!

Ed ora, come direbbe Julia “Bon appétit!” 😉

Princess_S

Annunci